ilbolerodiravel.org

Bettye Lavette: Things have changed (2018) [blues] [soul]

Live @ Canal+

Bettye Lavette: Things have changed (2018) [blues] [soul]

Con tre Grammy nominations Bettye Lavette (1946) è una delle più importanti interpreti contemporanee di soul. Debutta nel 1962 in tour con Ben E. King, Clyde McPhatter e Otis Redding, tuttavia il grande successo di pubblico arriva molto tempo dopo, alla fine degli Anni Novanta, per prosesuire stabilmente fino a oggi. Things have changed è composto da dodici canzoni di Bob Dylan magistralmente reinterpretate in chiave soul.

Tra i suoi album di maggior successo: A woman like me (2003), I’ve got my own hell to raise (2005, con brani di Fiona Apple, Sinéad O’Connor, Lucinda Williams, Joan Armatrading e Dolly Parton), Child of the Seventies (2006), The scene of the crime (2007), Tell me a lie (2008), Interpretations: The british rock songbook (2010, con brani di Beatles, Rolling Stones, Animals, e Pink Floyd, che ottiene una nomination come Best Contemporary Blues Album (altra nomination nel 2016 con Worthy)

Lascia un commento