ilbolerodiravel.org

Gianni Ferracuti: In vino veritas… Dionisismo, crisi dell’Occidente e morte della filosofia in Ortega y Gasset

 

 

Gianni Ferracuti: In vino veritas… Dionisismo, crisi dell’Occidente e morte della filosofia in Ortega y Gasset, Meriterránea, Centro di Studi Interculturali, Dipartimento di Studi Umanistici, Università di Trieste 2016

Scritto nel 1999 e pubblicato in prima edizione nel 2007, In vino veritas: Dionisismo, crisi dell’Occidente e morte della filosofia in Ortega y Gasset è stato completamente riveduto, e a tratti riscritto. Rappresenta la conclusione di una ricerca sul pensiero di Ortega iniziata con José Ortega y Gasset, esperienza religiosa e crisi della modernità, e proseguito con L’invenzione del Novecento: intorno alle “Meditazioni sul Chisciotte” di Ortega y Gasset, con Difesa del nichilismo: ventura e sventura dell’uomo-massa nella società contemporanea e con gli interventi raccolti nel volume Traversando i deserti d’Occidente: Ortega y Gasset e la morte della filosofia (tutti testi presenti suilbolerodiravel.org).

In vino veritas approfondisce in modo dettagliato il tema della morte della filosofia, cioè dell’esaurimento dell’attività umana dedicata alla conoscenza dell’essere, a seguito della constatazione che non esiste nulla nella realtà che corrisponda al concetto di essere, quale lo si è definito da Parmenide in poi, e che la conoscenza razionale, lungi dal presentarci l’essenza o la verità sul reale, ne costruisce invece una deformazione. Da qui la proposta di un nuovo cammino di analisi della vita umana, la realtà radicale, non contaminato dal pensiero astratto e aperto alle suggestioni irrazionaliste di Eraclito e del dionisismo.

Sommario:

Introduzione, 9
Il pensiero e il mondo, 13
La tecnica, 21
Idee e credenze, 29
La crisi del pensiero, 45
Sull’origine della filosofia, 53
Critica dell’ontologia tradizionale, 97
Quale metafisica, dunque?, 117
Dioniso, 139
Conclusione, 151

Disponibile nel bookshop

IL BOLERO DI RAVEL

Lascia un commento